Siviglia-Atletico Madrid, Liga: analisi, pronostico, formazioni

Siviglia-Atletico Madrid, Liga: analisi, pronostico, formazioni

SIVIGLIA – ATLETICO MADRID | sabato ore 18:30

Né l’Atletico Madrid né il Siviglia sono riuscite nel turno infrasettimanale a ottenere tre punti e non perderne da Barcellona e Real Madrid. Martedì nei Paesi Baschi, al Mendizorrotza contro l’Alaves, l’Atletico ha provato a giocarsela senza qualche titolare. La partita si è trascinata a ritmi bassissimi fino al secondo tempo, quando Diego Simeone ha intuito di dover rinunciare a quella iniziale idea di turnover. Sono entrati, nell’ordine, Thomas Partey, Morata e Koke al posto di Marcos Llorente, Hector Herrera e Diego Costa.

Dopo i cambi l’Atletico ha segnato un gol con Morata, è andato vicino a segnarne un altro e in generale è sembrato più intraprendete in zona d’attacco. Ma quel gol di Morata non è bastato, perché a otto minuti dalla fine l’Alaves ha pareggiato con un gran tiro di Lucas Perez da fuori area. Pur avendo perso per il momento soltanto una partita in questa stagione la squadra di Simeone continua a dare una costante impressione di incompletezza. Al momento si trova anche priva di due titolari fondamentali in difesa e in attacco, Gimenez e Joao Felix, infortunati.

Considerando le aspettative e il punto di partenza sta andando meglio al Siviglia di Julen Lopetegui. Mercoledì al Mestalla contro il Valencia ha pareggiato 1-1 dopo due vittorie consecutive senza gol subiti, contro Levante e Getafe. Negli scontri diretti contro Real Madrid e Barcellona ha mostrato di non avere ancora i mezzi per competere per il primo posto, ma contro le piccole non ha sbagliato quasi niente. In Europa League, capitato in un girone obiettivamente abbordabilissimo, il Siviglia ha già ottenuto tre vittorie su tre, senza subire nemmeno un gol. E giovedì prossimo avrà un altro facile impegno in trasferta contro il Dudelange.

Contro l’Atletico Madrid Lopetegui non avrà a disposizione il mediano Fernando Reges, squalificato per somma di ammonizioni. Ex Porto e Manchester City arrivato in estate dal Galatasaray, Fernando è subito diventato un titolare stabile del Siviglia di Lopetegui. Insieme al portiere Tomas Vaclik e al terzino destro Jesus Navas è stato uno dei tre giocatori sempre in campo nelle prime undici giornate di campionato.

Come vedere Siviglia-Atletico Madrid in diretta TV o in streaming

Siviglia-Atletico Madrid è in programma sabato 2 novembre, alle 18:30 al Ramón Sánchez Pizjuán. Anche questa partita, come tutte le altre della Liga spagnola della stagione 2019-2020, si può vedere in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione della Liga – e di molto altro – in esclusiva in Italia.

Il pronostico

La necessità di fare risultato a Siviglia e definire con chiarezza certe gerarchie di classifica dovrebbe indurre Simeone a scartare qualsiasi ipotesi di turnover, sebbene mercoledì prossimo l’Atletico sia atteso a una delicata trasferta a Leverkusen in Champions League. L’Atletico e il Siviglia sono rispettivamente prima e terza squadra della Liga per numero di partite senza gol subiti. L’ipotesi minima più realistica e sostenibile è che la partita possa finire con meno di tre gol. Per stato di forma e condizioni della rosa il Siviglia potrebbe essere in grado di evitare la sconfitta, ma l’assenza di Fernando a centrocampo potrebbe indirettamente condizionare la tenuta difensiva.

Le probabili formazioni


SIVIGLIA (4-3-3): Vaclík; Jesus Navas, Koundé, Diego Carlos, Reguilón; Gudelj, Jordan, Banega; Nolito, Ocampos, De Jong.
ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Trieppier, Hermoso, Felipe, Lodi; Saul Niguez, Thomas Partey, Koke, Lemar; Correa, Morata.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1
Il Veggente è un sito di analisi, pronostici e informazioni sportive online dal 2006, indipendente e gratuito da sempre. Se apprezzi quello che facciamo e ci tieni quanto ci teniamo noi,

L’articolo Siviglia-Atletico Madrid, Liga: analisi, pronostico, formazioni è su Il Veggente.

sport