Le accuse della Procura FIGC a Trentalange per D’Onofrio

Le accuse della Procura FIGC a Trentalange per D’Onofrio

“Comportamenti disciplinarmente rilevanti”. Questo è quanto emerso dalla istruttoria chiusa dalla Procura FIGC guidata da Giuseppe Chinè sul caso Rosario D’Onofrio, ex procuratore capo dell’Aia, arrestato il 10 novembre scorso per traffico di droga internazionale, e in particolare sulla posizione del presidente dell’associazione italiana arbitri, Alfredo Trentalange. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, sono diverse e […]

L’articolo Le accuse della Procura FIGC a Trentalange per D’Onofrio proviene da Calcio e Finanza.

Calcio e Finanza