Ceferin attacca la Superlega: «Il calcio non può basarsi sui privilegi»